Fare musica nel 2019: la produzione da remoto - Masterclass con Tommaso Colliva

06 Lug 2018
Tommaso Colliva

Internet e nuove tecnologie hanno radicalmente modificato il nostro stile di vita e le nostre azioni quotidiane, anche quelle più semplici. Molti settori hanno trasformato i propri processi di produzione, non ultimo l'ambito discografico. In questo speciale incontro con Tommaso Colliva, che è tornato a trovarci dopo la Milano Music Week di novembre 2017, abbiamo analizzato più da vicino il tema della produzione da remoto: un approccio molto utile, che permette di annullare le distanze tra soggetti geograficamente separati e di ottimizzare il lavoro di chi coordina, gestisce le scadenze e rende possibile raggiungere il risultato finale nei tempi e nei modi previsti. 

Tra i temi principali:

  • processi sincroni e asincroni
  • quali sono le cose da tenere presente
  • necessita' di essere tutti compatibili
  • a volte "less is more"
  • quali strumenti tecnologici usare
  • quali strumenti psicologici usare​

IL RELATORE: TOMMASO COLLIVA

TOMMASO COLLIVADalle Cinque Terre alla vittoria di un Grammy Award, passando per Milano, Los Angeles e Londra con un'unica costante: fare dischi.

Tommaso Colliva inizia con l’hip hop, lo scratch e il campionamento per poi scoprire la musica suonata per davvero, se ne innamora e inizia a fare sul serio assaggiando qualsiasi tipo di musica e progetto: dai dischi di Massimo Ranieri con Mauro Pagani, al rap di Ghemon, dal rock dei Muse e degli Afterhours alle soundtrack di Calibro 35