Audio

Appassionato del suono e della produzione musicale? Le idee creative dei nostri professionisti dell’audio vincono premi dal 1976.

Seleziona un corso

Produzione Audio | 3 anni

Panoramica

Che il tuo sogno sia di lavorare nella produzione musicale, nella post-produzione audiovisiva, nella creazione di contenuti audio per i nuovi media, o in una delle numerose altre aree di questo settore, il corso ti offre la formazione più completa sulle conoscenze e le abilità necessarie per diventare un professionista della produzione Audio. 

Il corso ti permette di sviluppare capacità tecniche e operative di pari passo con l'espressione artistica e creativa attraverso un metodo consolidato e la costante applicazione pratica dei concetti teorici. Le competenze comunicative, gestionali e manageriali, necessarie per operare con successo nel panorama contemporaneo delle industrie creative, si completano attraverso confronti diretti con il mondo professionale, maturati attraverso progetti, tirocini e stage formativi. 

Gli sbocchi lavorativi coprono diversi ambiti, inerenti sia alla produzione di contenuti audio, che alla realizzazione di progetti artistici complessi, opere audiovisive e prodotti multimediali, fino alla gestione di ambienti virtuali e di applicazioni digitali interattive. 

Le attività didattiche sono programmate dal lunedì al sabato. 

I DOCENTI

DONATO BRIENZA

Avvocato specializzato in diritto d’autore, contrattualistica musicale e del mondo dello spettacolo. Ha maturato esperienze lavorative sia presso studi professionali, legali e notarili, specializzati in diritto commerciale, societario e operazioni immobiliari, sia in importanti società, major discografiche, in qualità di direttore dell’ufficio legale, in cui ha acquisito la conoscenza delle dinamiche delle strutture aziendali multinazionali e ha sviluppato capacità di negoziazione, di gestione di team e della reportistica.
Ha conseguito una solida esperienza nella gestione di complessi contratti commerciali, negoziazioni di accordi stragiudiziali, ideazione di partnership distributive, brand partnership, tutela della proprietà intellettuale, brand protection e di attività anti-piracy.
Specifica conoscenza del settore musicale, discografico e degli spettacoli dal vivo che ha attivamente frequentato fin da giovane.

LEONARDO BRUNO

leonardo bruno

Ha iniziato la carriera di sound engineer in Sicilia nel 1985 e dal 1987 al 2000 è stato responsabile tecnico teatrale. In questo periodo ha lavorato, tra gli altri, con il Teatro Stabile di Catania.
Ha collaborato per alcuni mesi con Jungle Sound Station per la preparazione e realizzazione di alcuni dischi e tour.
La sua attività è contraddistinta da numerose esperienze in radio, in studio di registrazione, in teatro e nel live. Svolge il ruolo di docente in SAE Institute Milano dal 2002, dove è titolare della cattedra  AFAM per Tecniche di ripresa e Progettazione Multimediale 1.

MARCO FRINGUELLINO

MARCO FRINGUELLINO

Laureato a pieni voti in Fisica Teorica e diplomato al Conservatorio in pianoforte principale, ha svolto per vari anni attività di ricerca presso l’istituto metrologico nazionale INRIM di Torino.  
Dal 2000 è docente esterno del SAE Institute Milano dove insegna Acustica (degli ambienti e degli strumenti musicali) e Storia della Musica. È inoltre Adjunct professor presso la III Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Torino.
Autore di un Brevetto Europeo, coautore di 3 libri di Acustica pubblicati in Italia, ha svariate pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali ed internazionali e comunicazioni congressuali, oltre ad articoli su riviste divulgative.  
Iscritto all’albo professionale come “Tecnico Competente in Acustica” ENTECA n° 4628, è specializzato nella progettazione di ambienti dedicati all’audio professionale, avendo al suo attivo la progettazione di molteplici studi di registrazione sul territorio nazionale. 
Ha collaborato con lo Studio di Ingegneria Acustica Trebeschi di Brescia per la progettazione del teatro ESPINAS a Teheran, in Iran.
Svolge inoltre attività concertistica come pianista.   

ANDREA GUASTADISEGNI

andrea guastadisegniAndrea Guastadisegni è un Ingegnere del Suono e Sound Designer, formatosi presso SAE Institute Londra con un Bachelor of Science First Class Honours nel 2011.
Dal 2012 è di base a Roma, lavora come freelance e tra i suoi clienti figurano Sky, Wind, Hasbro Gaming, Microsoft, Discovery Channel ed Enel.
Appassionato di videogiochi, da sempre prende parte a numerose produzioni come Audio Designer e Compositore, per giochi pubblicati su Xbox, PS4, Switch, iOS e Android. Diventa Wwise Certified Trainer nel 2016 con l’obiettivo di diffondere nel mondo dell’audio interattivo uno strumento per lui fondamentale e dalle enormi potenzialità, insegnando presso istituti e corsi specializzati. In SAE Institute Milano detiene la cattedra di Tecniche e metodologie dei videogiochi.

FILIPPO GABBRIELLI

filippo gabbrielliLaureato in Ingegneria Elettronica all'Università di Firenze, fa parte del movimento della New Wave fiorentina suonando la chitarra in una band. Diventa socio di un piccolo di studio di registrazione a Firenze e nel contempo prende il diploma SAE a Londra. Tornato in Italia inizia la collaborazione con i Logic Studios di Milano che lo vedranno prendere parte a progetti di artisti di calibro internazionale quali Paolo Conte, Gianna Nannini, Gino Paoli, Eugenio Finardi, Enrico Ruggeri e molti altri. Nel 1996 entra nel primo corpo dei docenti della neonata SAE Institute Milano e da allora continua la sua collaborazione con SAE Institute. Nel 2015 diventa Coordinatore del Dipartimento Audio, ruolo poi esteso anche ai corsi di Music Business.

PAOLO LUCCHI

paolo lucchi

Produttore, docente, mix e mastering engineer. Dopo il conseguimento di un BA in Arti Comunicative a Leeds, Inghilterra, ed un MA in produzione audio alla Westminster University, lavora presso il Jungle Sound di Milano per poi dedicarsi all’attività di produzione e quella di ricerca fra Italia e Inghilterra. Produce sulla scena house UK con Alexis Raphael (Hot creations, Lower East), pubblica per svariate etichette fra cui Deep Tech Records, Moral Fiber, Cold Tear Records, Fine Day Records, Musickollectiv, Prismopaco, 1234 Records e KRKR Records. Per conto di SAE Institute, Paolo insegna nei corsi di Electronic Music Production e detiene la cattedra AFAM in Teoria della Percezione.

ZORAN MATEJEVIC

zoran matejevic

Zoran Matejević è un audio engineer con la passione per la musica, il radiodramma... per dirlo in breve, innamorato del suono. Nella sua carriera ha ricoperto diversi ruoli: responsabile nel settore della registrazione di musica classica e delle big band, docente, direttore di produzione nei festival, fondatore di Multiartis (produzione di mastering e CD ibridi), responsabile di produzioni streaming - broadcasting e post-produzione, consulente elettroacustico e programmatore. Ha all’attivo più di 4000 concerti internazionali come FOH engineer. Ha ottenuto anche il premio per la miglior opera radiofonica nazionale in Serbia. Zoran ha scritto diversi articoli tecnici, tra cui diverse recensioni di microfoni e piccole favole per i fonici.

ALESSANDRA MICALIZZI

alessandra micalizzi

Alessandra Micalizzi è internal lecturer presso il SAE Institute dal 2017. Insegna Teoria dei Nuovi Media, Marketing per l’Industria culturale e Sociologia dei nuovi media.
Ha conseguito il dottorato in comunicazione e nuove tecnologie presso la IULM, dove ha collaborato per quattro anni come assegnista di ricerca. È psicologa e consigliere presso l’Ordine degli Psicologi della Lombardia, dove si occupa di web communication. Ha insegnato alla IULM, allo IUSVe e allo IUSto ed è attualmente docente di Sociologia generale presso lo IED.
Ha collaborato con numerosi istituti di ricerche di mercato e oggi è responsabile dell’ufficio studi e ricerche del CNOP (Consiglio Nazionale Ordine Psicologi).
Ha all’attivo più di 30 pubblicazioni.

MASSIMILIANO RAFFA

massimiliano raffa

È docente di materie sociologiche e musicologiche. I suoi interessi di ricerca includono la storia sociale della popular music, l’influenza dei media sulla produzione culturale e gli studi sulla cultura di massa.
Laureato con lode in Relazioni Internazionali presso l’Università di Bologna, insegna Musicologia al master in Music Publishing & Production dell’Università IULM e Critica Musicale presso il DAMS dell’UniSalento.
Ha curato la redazione di alcune importanti pubblicazioni storico-culturali. È stato responsabile marketing B2C presso la sede italiana del più grande distributore di edizioni musicali a stampa del mondo. Ha prestato servizio come borsista presso l’Assessorato alla Cultura del Comune di Bologna. Ha lavorato come autore per agenzie creative. Ha scritto di musica su riviste nazionali. Vincitore nel 2009 di una borsa di studio presso l’Università di Bergen, in Norvegia ha anche anche offerto supporto alla produzione di festival internazionali.
Come compositore, interprete e e produttore ha pubblicato diversi album discografici, segnalandosi vincitore o finalista in alcuni prestigiosi premi nazionali, tra cui le Targhe Tenco.
Ha pubblicato e pubblica articoli scientifici negli ambiti della sociologia dei processi culturali e della storia della popular music. 

IVAN ANTONIO ROSSI

ivan antonio rossi

Ivan A. Rossi, è ingegnere del suono / produttore / sound designer freelance e insegnante presso il SAE Institute di Milano. Dopo la laurea in ingegneria elettronica presso l’Università di Pisa, si diploma al SAE Institute e inizia a lavorare come ingegnere presso l’Apricot studio di proprietà dei Pooh, mentre continua a portare avanti il suo studio mobile “8brr.rec”.
Insegna Advanced Studio Production e Cultural Perspectives presso SAE Institute di Milano, dove ha tenuto anche corsi di Sintesi Analogica e Max/MSP.
Dal 2018 ha la cattedra in Audio e Missaggio Avanzato all’interno del corso AFAM di Produzione Audio presso SAE Institute Milano.
Ha registrato, missato e prodotto fra gli altri per: Baustelle, Levante, Zen Circus, Irene Grandi, Canova, Dimartino, Fast Animals Slow Kids, Virginiana Miller, Bachi da Pietra, Giovanni Succi, Dente, Bad Love Experience, Giovanni Truppi, Pooh.

 
 
DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO

Milano, 1 ottobre 2019 - Il presente concorso è bandito in conformità alle disposizioni fissate dalla legge della Regione Lombardia 13 dicembre 2004, dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 9 aprile 2001, attuativo dell'art. 8 del Decreto Legislativo nr. 68/2012 e della D.G.R. relativa all’anno accademico 2019/20. Il concorso per l’assegnazione di borse di studio si rivolge agli studenti iscritti nell’a.a. 2019/2020. Il beneficio della Borsa di Studio è concesso agli iscritti al primo anno dei corsi triennali dei Diplomi Accademici di Primo Livello Produzione Audio e Produzione Cinetelevisiva e Nuovi Media. Il finanziamento deriva da contributi stanziati da MIUR e Regione Lombardia.

► Convenzione per il Diritto allo Studio Universitario

► Modulo per domanda di Borsa di Studio

IMPARARE
  • Attraverso attività pratiche costanti
  • Dai professionisti del settore
  • Software standard di settore
  • Tecniche di produzione classiche e moderne
ESERCITARSI
  • Pratica in studi ad alto standard qualitativo
  • Esercitazioni mirate per acquisire e migliorare le proprie competenze tecniche, artistiche e di ascolto
  • Ambiente creativo con studenti di altre specializzazioni
  • Sessioni pratiche supervisionate da tutor per apprendere gli aspetti tecnici ed artistici della produzione
OTTENERE RISULTATI
  • Costruire un portfolio professionale che illustri le proprie abilità tecniche e artistiche
  • Associarsi a SAE Alumni, tra i più grandi network di creativi al mondo
  • Entrare a far parte della Alumni Hall of Fame che conta vincitori di premi Oscar, BAFTA e Grammy
  • Accedere al mercato del lavoro più rapidamente grazie all’aggiornamento costante delle competenze

DURATA

  • 3 ANNI, ARTICOLATO IN 6 CICLI SEMESTRALI

PROSSIMA DATA DI PARTENZA

  • OTTOBRE 2019

TITOLO DI STUDIO

  • Diploma accademico di primo livello in Produzione Audio*
  • 180 CFA

*corso autorizzato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con DM n. 280 del 16 maggio 2017, ai sensi dell’art. 11 del DPR 212/2005, per il rilascio del titolo di diploma accademico di primo livello afferente al sistema AFAM.


► Piano degli studi 2019/2020

► Guida all'orientamento e all'immatricolazione

SCARICA I MATERIALI PER L'IMMATRICOLAZIONE

All. 1 - Modulo per la richiesta di ammissione

Modello lettera motivazionale

All. 3 - Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà

All. 4 - Dichiarazione integrativa fasce di reddito

All. 5 - Rinuncia agli studi

All. 6 - Interruzione degli studi

Foglio di calcolo fascia di reddito

CONTENUTI

L’arte della produzione sonora è caratterizzata da un approccio multidisciplinare in cui la conoscenza tecnica viene applicata in modo concreto al servizio della creatività, per operare consapevolmente all’interno di molteplici contesti di produzione.

Il primo anno sviluppa le basi teoriche, tecniche e culturali necessarie per la gestione autonoma dei processi creativi in ambito audio, ed è propedeutico allo sviluppo di progetti complessi durante il proseguimento degli studi.

Partendo dalle basi di teoria del suono, ascolto critico, e tecnologie audio, i fenomeni acustici vengono studiati sia negli aspetti fisico/matematici che come esperienze percettive. La formazione tecnica prevede lo studio dei principali strumenti per la registrazione, il mixaggio e la processazione del suono, con approfondimenti tematici sulla gestione del segnale in ambienti digitali. L’attività laboratoriale culmina con lo sviluppo di un primo progetto di produzione musicale in studio di registrazione.

La costruzione della propria identità creativa si completa con un'introduzione allo studio delle industrie culturali e dei media, unito a pratiche di laboratorio sulle principali piattaforme per la comunicazione digitale, il project management, e l’esposizione professionale sul web. Tali competenze saranno spendibili anche per il successivo sviluppo della carriera. 

INSEGNAMENTO CFA
 AUDIO E MIXAGGIO 1 12
 TECNICHE DI RIPRESA 10
 TEORIA DELLA PERCEZIONE E PSICOLOGIA DELLA FORMA 1 6
 STORIA E TEORIA DEI NUOVI MEDIA 6
 AUDIO E MIXAGGIO 2 10
 TECNOLOGIE E APPLICAZIONI DIGITALI 6
 PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE 1 6
 FONDAMENTI DI INFORMATICA  4
TOTALE CFA  60

Il secondo anno amplia il bagaglio di competenze tecnico operative approfondendo sia i metodi di lavoro relativi alla gestione del suono per immagini, che i principi estetico/stilistici necessari per lo sviluppo di progetti musicali complessi.

Attraverso gli insegnamenti teorici e le attività laboratoriali si esplorano le forme specifiche dell’espressione artistica digitale, con un focus sulla sintesi sonora, il sound design, e la creazione di contenuti audio per la comunicazione audiovisiva e transmediale. Si approfondiscono le tecniche di gestione del contenuto sonoro in relazione a diversi formati e flussi di produzione, tra cui l’ambito televisivo, il prodotto cinematografico, e gli ambienti digitali puri. Seguendo i propri interessi personali, le competenze di base vengono integrate con approfondimenti tematici all’interno delle diverse discipline dell’arte applicata.

La pratica laboratoriale in studio di registrazione si completa con un’esperienza di produzione guidata di livello avanzato, in cui affinare le capacità individuali all’interno di un gruppo di lavoro strutturato, applicando pratiche di apprendimento basate sull’autoriflessione e il confronto tra pari.

Infine, la formazione alla professionalità viene integrata con l’acquisizione di elementi di economia, management, legislazione e marketing, declinati nel settore creativo di riferimento, completando così il bagaglio di competenze trasversali indispensabili per un efficace inserimento professionale. 

INSEGNAMENTO CFA
 TECNICHE DEI NUOVI MEDIA INTEGRATI 10
 TEORIA DEGLI AUDIOVISIVI 6
 SOUND DESIGN 1 6
 STORIA DELLA MUSICA CONTEMPORANEA 4
 AUDIO E MIXAGGIO 3 10
 TEORIA DELLA PERCEZIONE E PSICOLOGIA DELLA FORMA 2 4
 FONDAMENTI DI MARKETING CULTURALE 6
 LOGICA E ORGANIZZAZIONE DI IMPRESA 4
 LEGISLAZIONE PER LO SPETTACOLO 4
 INSEGNAMENTO A SCELTA 6
TOTALE CFA  60

Le attività didattiche del terzo anno si accompagnano a una componente predominante di pratica professionale. Gli strumenti acquisiti durante gli studi vengono applicati allo sviluppo di progetti transdisciplinari, che vedono l’audio come elemento cardine all’interno di contesti ad elevata complessità strutturale e realizzativa.

Gli insegnamenti teorici supportano il processo di formazione, completando sia le competenze metodologiche e comunicative, che le capacità critiche e argomentative, attraverso l’analisi delle pratiche e delle relazioni esistenti tra cultura e consumatori, consentendo così di maturare un punto di vista attivo e consapevole intorno alle questioni più attuali del dibattito artistico internazionale. 

Le attività formative ulteriori prevedono un alto grado di personalizzazione e autonomia, per il raggiungimento di una consapevolezza avanzata del proprio ruolo come professionista dotato di tutte le competenze necessarie per inserirsi con successo nel panorama contemporaneo delle industrie creative.

Il progetto di Tesi costituisce l’elemento finale del percorso e si articola su entrambi i semestri, attraverso le fasi successive di concettualizzazione, pianificazione, realizzazione e comunicazione. La prova finale non si esaurisce dunque nella redazione di una relazione scritta, ma si configura come un vero e proprio progetto artistico/creativo di ampio respiro, legittimato da un rigoroso approccio alla ricerca e all’implementazione delle metodologie più adatte alla trasmissione efficace della visione creativa nel contesto industriale di riferimento.

INSEGNAMENTO CFA
 PROGETTAZIONE MULTIMEDIALE 2 8
 INSTALLAZIONI MULTIMEDIALI 6
 TEORIA E METODO DEI MASS MEDIA 8
 SOCIOLOGIA DEI NUOVI MEDIA 4
 INFORMAZIONE PER L'ARTE: MEZZI E METODI 6
 TECNOLOGIE PER L'INFORMATICA 4
 INGLESE 4
 INSEGNAMENTO A SCELTA 4
 ATTIVITÀ ULTERIORI 8
 PROVA FINALE 8
TOTALE CFA  60

DONATO BRIENZA

Avvocato specializzato in diritto d’autore, contrattualistica musicale e del mondo dello spettacolo. Ha maturato esperienze lavorative sia presso studi professionali, legali e notarili, specializzati in diritto commerciale, societario e operazioni immobiliari, sia in importanti società, major discografiche, in qualità di direttore dell’ufficio legale, in cui ha acquisito la conoscenza delle dinamiche delle strutture aziendali multinazionali e ha sviluppato capacità di negoziazione, di gestione di team e della reportistica.
Ha conseguito una solida esperienza nella gestione di complessi contratti commerciali, negoziazioni di accordi stragiudiziali, ideazione di partnership distributive, brand partnership, tutela della proprietà intellettuale, brand protection e di attività anti-piracy.
Specifica conoscenza del settore musicale, discografico e degli spettacoli dal vivo che ha attivamente frequentato fin da giovane.

LEONARDO BRUNO

leonardo bruno

Ha iniziato la carriera di sound engineer in Sicilia nel 1985 e dal 1987 al 2000 è stato responsabile tecnico teatrale. In questo periodo ha lavorato, tra gli altri, con il Teatro Stabile di Catania.
Ha collaborato per alcuni mesi con Jungle Sound Station per la preparazione e realizzazione di alcuni dischi e tour.
La sua attività è contraddistinta da numerose esperienze in radio, in studio di registrazione, in teatro e nel live. Svolge il ruolo di docente in SAE Institute Milano dal 2002, dove è titolare della cattedra  AFAM per Tecniche di ripresa e Progettazione Multimediale 1.

MARCO FRINGUELLINO

MARCO FRINGUELLINO

Laureato a pieni voti in Fisica Teorica e diplomato al Conservatorio in pianoforte principale, ha svolto per vari anni attività di ricerca presso l’istituto metrologico nazionale INRIM di Torino.  
Dal 2000 è docente esterno del SAE Institute Milano dove insegna Acustica (degli ambienti e degli strumenti musicali) e Storia della Musica. È inoltre Adjunct professor presso la III Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Torino.
Autore di un Brevetto Europeo, coautore di 3 libri di Acustica pubblicati in Italia, ha svariate pubblicazioni su riviste scientifiche nazionali ed internazionali e comunicazioni congressuali, oltre ad articoli su riviste divulgative.  
Iscritto all’albo professionale come “Tecnico Competente in Acustica” ENTECA n° 4628, è specializzato nella progettazione di ambienti dedicati all’audio professionale, avendo al suo attivo la progettazione di molteplici studi di registrazione sul territorio nazionale. 
Ha collaborato con lo Studio di Ingegneria Acustica Trebeschi di Brescia per la progettazione del teatro ESPINAS a Teheran, in Iran.
Svolge inoltre attività concertistica come pianista.   

ANDREA GUASTADISEGNI

andrea guastadisegniAndrea Guastadisegni è un Ingegnere del Suono e Sound Designer, formatosi presso SAE Institute Londra con un Bachelor of Science First Class Honours nel 2011.
Dal 2012 è di base a Roma, lavora come freelance e tra i suoi clienti figurano Sky, Wind, Hasbro Gaming, Microsoft, Discovery Channel ed Enel.
Appassionato di videogiochi, da sempre prende parte a numerose produzioni come Audio Designer e Compositore, per giochi pubblicati su Xbox, PS4, Switch, iOS e Android. Diventa Wwise Certified Trainer nel 2016 con l’obiettivo di diffondere nel mondo dell’audio interattivo uno strumento per lui fondamentale e dalle enormi potenzialità, insegnando presso istituti e corsi specializzati. In SAE Institute Milano detiene la cattedra di Tecniche e metodologie dei videogiochi.

FILIPPO GABBRIELLI

filippo gabbrielliLaureato in Ingegneria Elettronica all'Università di Firenze, fa parte del movimento della New Wave fiorentina suonando la chitarra in una band. Diventa socio di un piccolo di studio di registrazione a Firenze e nel contempo prende il diploma SAE a Londra. Tornato in Italia inizia la collaborazione con i Logic Studios di Milano che lo vedranno prendere parte a progetti di artisti di calibro internazionale quali Paolo Conte, Gianna Nannini, Gino Paoli, Eugenio Finardi, Enrico Ruggeri e molti altri. Nel 1996 entra nel primo corpo dei docenti della neonata SAE Institute Milano e da allora continua la sua collaborazione con SAE Institute. Nel 2015 diventa Coordinatore del Dipartimento Audio, ruolo poi esteso anche ai corsi di Music Business.

PAOLO LUCCHI

paolo lucchi

Produttore, docente, mix e mastering engineer. Dopo il conseguimento di un BA in Arti Comunicative a Leeds, Inghilterra, ed un MA in produzione audio alla Westminster University, lavora presso il Jungle Sound di Milano per poi dedicarsi all’attività di produzione e quella di ricerca fra Italia e Inghilterra. Produce sulla scena house UK con Alexis Raphael (Hot creations, Lower East), pubblica per svariate etichette fra cui Deep Tech Records, Moral Fiber, Cold Tear Records, Fine Day Records, Musickollectiv, Prismopaco, 1234 Records e KRKR Records. Per conto di SAE Institute, Paolo insegna nei corsi di Electronic Music Production e detiene la cattedra AFAM in Teoria della Percezione.

ZORAN MATEJEVIC

zoran matejevic

Zoran Matejević è un audio engineer con la passione per la musica, il radiodramma... per dirlo in breve, innamorato del suono. Nella sua carriera ha ricoperto diversi ruoli: responsabile nel settore della registrazione di musica classica e delle big band, docente, direttore di produzione nei festival, fondatore di Multiartis (produzione di mastering e CD ibridi), responsabile di produzioni streaming - broadcasting e post-produzione, consulente elettroacustico e programmatore. Ha all’attivo più di 4000 concerti internazionali come FOH engineer. Ha ottenuto anche il premio per la miglior opera radiofonica nazionale in Serbia. Zoran ha scritto diversi articoli tecnici, tra cui diverse recensioni di microfoni e piccole favole per i fonici.

ALESSANDRA MICALIZZI

alessandra micalizzi

Alessandra Micalizzi è internal lecturer presso il SAE Institute dal 2017. Insegna Teoria dei Nuovi Media, Marketing per l’Industria culturale e Sociologia dei nuovi media.
Ha conseguito il dottorato in comunicazione e nuove tecnologie presso la IULM, dove ha collaborato per quattro anni come assegnista di ricerca. È psicologa e consigliere presso l’Ordine degli Psicologi della Lombardia, dove si occupa di web communication. Ha insegnato alla IULM, allo IUSVe e allo IUSto ed è attualmente docente di Sociologia generale presso lo IED.
Ha collaborato con numerosi istituti di ricerche di mercato e oggi è responsabile dell’ufficio studi e ricerche del CNOP (Consiglio Nazionale Ordine Psicologi).
Ha all’attivo più di 30 pubblicazioni.

MASSIMILIANO RAFFA

massimiliano raffa

È docente di materie sociologiche e musicologiche. I suoi interessi di ricerca includono la storia sociale della popular music, l’influenza dei media sulla produzione culturale e gli studi sulla cultura di massa.
Laureato con lode in Relazioni Internazionali presso l’Università di Bologna, insegna Musicologia al master in Music Publishing & Production dell’Università IULM e Critica Musicale presso il DAMS dell’UniSalento.
Ha curato la redazione di alcune importanti pubblicazioni storico-culturali. È stato responsabile marketing B2C presso la sede italiana del più grande distributore di edizioni musicali a stampa del mondo. Ha prestato servizio come borsista presso l’Assessorato alla Cultura del Comune di Bologna. Ha lavorato come autore per agenzie creative. Ha scritto di musica su riviste nazionali. Vincitore nel 2009 di una borsa di studio presso l’Università di Bergen, in Norvegia ha anche anche offerto supporto alla produzione di festival internazionali.
Come compositore, interprete e e produttore ha pubblicato diversi album discografici, segnalandosi vincitore o finalista in alcuni prestigiosi premi nazionali, tra cui le Targhe Tenco.
Ha pubblicato e pubblica articoli scientifici negli ambiti della sociologia dei processi culturali e della storia della popular music. 

IVAN ANTONIO ROSSI

ivan antonio rossi

Ivan A. Rossi, è ingegnere del suono / produttore / sound designer freelance e insegnante presso il SAE Institute di Milano. Dopo la laurea in ingegneria elettronica presso l’Università di Pisa, si diploma al SAE Institute e inizia a lavorare come ingegnere presso l’Apricot studio di proprietà dei Pooh, mentre continua a portare avanti il suo studio mobile “8brr.rec”.
Insegna Advanced Studio Production e Cultural Perspectives presso SAE Institute di Milano, dove ha tenuto anche corsi di Sintesi Analogica e Max/MSP.
Dal 2018 ha la cattedra in Audio e Missaggio Avanzato all’interno del corso AFAM di Produzione Audio presso SAE Institute Milano.
Ha registrato, missato e prodotto fra gli altri per: Baustelle, Levante, Zen Circus, Irene Grandi, Canova, Dimartino, Fast Animals Slow Kids, Virginiana Miller, Bachi da Pietra, Giovanni Succi, Dente, Bad Love Experience, Giovanni Truppi, Pooh.

Requisiti di ingresso

I requisiti necessari per l’iscrizione al corso sono l’età minima di 18 anni e un diploma di scuola secondaria superiore o equivalente, validato dagli organi competenti per l’Italia. Il Consiglio Accademico si riserva la facoltà di fissare un colloquio con il candidato e richiedere verifiche integrative delle competenze al fine di valutarne l’idoneità.

È richiesta inoltre una comprovata conoscenza e padronanza della lingua italiana e un livello minimo base per la lingua inglese. Gli studenti non-madrelingua devono certificare un livello intermedio di conoscenza della lingua italiana (livello minimo B2) come previsto dal Common European Framework of Reference. 

Rette di frequenza

Compila questo form per scaricare la brochure con il dettaglio dell’offerta formativa. Otterrai anche il prospetto delle rette di frequenza dei corsi Biennali, Postgraduate e Vocational, oltre al modulo per la richiesta di ammissione. 


Per scoprire la retta di frequenza e le modalità di ammissione, consulta la guida all’orientamento e all’immatricolazione per l'anno accademico 2019/2020. 
Scaricala adesso


Carriera

Opportunità di carriera

  • Music Producer
  • Sound Designer
  • Recording Studio Engineer
  • Audio Programmer
  • Mixdown Engineer
  • Post Production Engineer
  • Sound Editor
  • Live Sound Engineer
  • Location Recordist
  • Foley Artist
  • Broadcast Engineer (TV & Radio)
  • Audio Technology Consultant