Music Business

Arriva anche in Italia il corso Music Business, con tutta l'esperienza internazionale di SAE Institute e il miglior percorso di formazione per una carriera di successo

Seleziona un corso

BA/BSc (Hons) Music Business | 2 anni

Panoramica
▶ Virtual Campus Tour
Per informazioni sul corso è possibile contattare i nostri responsabili all'orientamento e prenotare un colloquio personalizzato con visita virtuale del nostro Campus da questo link.


PROSSIME DATE DI PARTENZA: OTTOBRE 2022
 

 

Un percorso formativo unico nel panorama italiano ed europeo, in risposta a un momento storico di grande trasformazione per l’industria che richiede la formazione di professionalità nuove e dinamiche, con un’attenzione trasversale alle tematiche di sostenibilità e responsabilità sociale e uno sguardo rivolto verso la dimensione internazionale delle industrie musicali.

Il corso si sviluppa su due annualità ordinate in moduli didattici di complessità crescente, in cui costruirai in modo attivo le capacità e le competenze essenziali per raggiungere una comprensione olistica del settore musicale contemporaneo, superando la dicotomia tradizionale discografia/live verso settori emergenti tra cui le nuove tecnologie per la musica.

Attraverso un modello didattico blended imparerai in contesti interattivi, in cui le attività in presenza saranno arricchite dall’utilizzo di contenuti, spazi e strumenti digitali, mantenendo un costante approccio imprenditoriale attraverso l’applicazione pratica delle conoscenze acquisite.

Realizzando progetti reali all’interno di moduli basati sul project-based learning lavorerai a fianco di professionisti del settore di assoluto livello e studenti di altre discipline, per sviluppare le competenze trasversali indispensabili in un profilo professionale completo. Durante il corso di studi diventerai sempre più autonomo nel gestire e personalizzare il tuo apprendimento, supportato da un metodo olistico di valutazione che prenderà in considerazione non solo l’esito finale del tuo lavoro ma anche il processo svolto e l'approccio adottato, ottenendo così un quadro completo e personale delle capacità complessive raggiunte.

Il corso prevede un impegno settimanale complessivo di circa 35 ore, ripartite tra lezioni frontali e workshop, esercitazioni pratiche e approfondimento individuale.

Le attività sono organizzate in fascia diurna settimanale, con possibili estensioni il sabato o in fascia pre-serale, secondo calendari variabili in base al livello e alla tipologia delle stesse.

Al termine con profitto del percorso biennale viene riconosciuto un Bachelor in Music Business, certificato inglese di primo ciclo terziario riconosciuto da ente universitario inglese, in collaborazione con SAE Institute.

music business mih

IMPARARE
  • Attraverso attività pratiche costanti
  • Dai professionisti del settore
  • Metodi di produzione classici e moderni
ESERCITARSI
  • Pratica con risorse ad alto standard qualitativo
  • Esercitazioni mirate per acquisire e migliorare le proprie competenze artistiche, di ascolto e di management
  • Ambiente creativo con studenti di altre specializzazioni
OTTENERE RISULTATI
  • Costruire un portfolio professionale che illustri le proprie abilità
  • Associarsi a SAE Alumni, tra i più grandi network di creativi al mondo
  • Entrare a far parte della Alumni Hall of Fame che conta vincitori di premi Oscar, BAFTA e Grammy
  • Accedere al mercato del lavoro più rapidamente grazie all’aggiornamento costante delle competenze
 
 

2 ANNI, ARTICOLATO IN 6 CICLI QUADRIMESTRALI


► SAE Quality Assurance



Industry partner

music innovation hub


► Guida unica all'orientamento e all'ammissione

PROFILO MIH

MIH è un incubatore di nuovi talenti artistici che sviluppa programmi di formazione professionale, che incoraggia opportunità di networking a livello internazionale, e promuove progetti innovativi nell’ambito della produzione, della fruizione e della distribuzione musicale. Music Innovation Hub è un’impresa sociale fondata da Giordano dell’Amore Fondazione Social Venture, Music Management Club SRL e OXA SRL, che gestisce il progetto di BASE Milano. L’impresa consta di poche figure senior tra i membri del proprio staff e di una vasta rete di professionisti della musica, in Italia e nel resto del mondo. Ubicato nell’ex complesso industriale di BASE Milano, in zona Tortona, cuore pulsante del design, MIH è un progetto che apporta innovazione alle industrie creative.

CONTENUTI

Il BA/BSc (Hons.) in Music Business è tenuto da docenti, co-docenti e guest qualificati e professionisti del settore, da sempre insieme nell’offerta formativa di SAE Institute. Una garanzia per ottenere strumenti sempre attuali in un mercato che cambia repentinamente ed un’opportunità di networking fin dai primi giorni di corso.

 

Emiliano Alborghetti - Direttore accademico @SAE Institute Milano
Paolo Bigazzi Alderigi - Music Publisher | General Manager @ Iter-Research
Yvan Boudillet - Founder @ TheLynk, FR
Luigi Cacace - Senior marketing director and brand manager per Ray-Ban, Oakley, Persol, Sky, Vodafone, etc.
Paolo Catalano - Music publishing administrator & Co-founder @ Smartist and Platinum Squad Independent Label | Lawyer @COS Consulting and Studio Legale Integrato Law firms | Attorney and consultant for artists like Fedez, J-Ax, Takagi & Ketra, Boombadash, Fred De Palma, Giusy Ferreri, Calcutta, Arisa, etc. 
Giulio Fiorito - Production manager & co-founder @ Chillbill creative production company
Alberto Fumagalli - CEO & Founder @ Nameless Music Festival
Filippo Gabbrielli - Senior audio engineer | Docente @ SAE Institute Milano
Damir Ivic - Senior content manager @ Soundwall
Pierluigi Ledda - Managing director @ Ricordi & C.
Marija Koprivica Lelicanin - PhD, Docente @ SAE Institute Milano & Academic Coordinator @ SAE Institute Belgrade, RS
Dino Lupelli - General director @ Music Innovation Hub
Alessandra Micalizzi - PhD, Docente e ricercatrice @ SAE Institute Milano
Enrico Molteni - Produttore discografico @ La Tempesta dischi e artista @ Tre Allegri Ragazzi Morti
Alessandro Montanaro - Docente @ SAE Institute Milano
Riccardo Pronzato - PhD, Ricercatore @ IULM
Stefano Scotti - Docente @ SAE Institute Milano
Christoph Storbeck - Head of conference @ LInecheck
Maria Romana Trainini Dawson - SIAE / FEM Italia creativa
Anna Zò - Project Manager @ Music Innovation Hub | International music business speaker

 

LEVEL 4
Primo Quadrimestre

Modulo: Industry Overview
Descrizione: Il modulo ha l’obiettivo di fornire agli studenti una panoramica sulle diverse componenti dell’industria musicale, analizzandone l’infrastruttura e gli stakeholders. Si porranno le basi per una prima comprensione delle dinamiche alla base dei trend e delle procedure operative standard del settore, sviluppando nel contempo le proprie capacità di ascolto critico e analitico. Il modulo fornisce inoltre una panoramica generale delle istituzioni dell'industria, delle normative e dei sistemi di rendicontazione. Guest lectures e visite didattiche con professionisti del settore verranno svolte a cadenza costante durante la progressione delle attività.
Argomenti: Introduzione ai Music Business Studies: storia e struttura delle industrie della musica (editoria, discografia, spettacolo dal vivo, music tech); introduzione alla popular music; royalties e collecting; istituzioni, figure professionali e intermediari.

Modulo: Information, Communication and Professional Practice
Descrizione: Questo modulo mira a contestualizzare il settore musicale i quello più ampio delle ICC (industrie culturali e creative) e delle media industries, analizzandone i trend innovativi, le relazioni col settore musicale, e introducendo il tema dei cross-over. Parallelamente, il modulo introduce modelli e pratiche di pensiero critico, scrittura di elaborati, e ricerca delle fonti e punta a sviluppare una serie di soft skills spendibili anche per lo sviluppo della carriera, supportando lo studente con attività di orientamento attitudinale e inquadramento professionale. Guest lectures da parte di professionisti e ricercatori arricchiranno il corso di testimonianze concrete e momenti interattivi con gli studenti.
Argomenti: lo studio dei media e dei processi culturali; realizzare una presentazione, un progetto e un saggio accademico; strumenti e strategie per l’inserimento professionale; il cross over nelle industrie culturali e creative; introduzione al project management.

INDUSTRY / PROJECT WORK: Linecheck festival
Il Linecheck (www.linecheck.it) è uno dei più importanti conference e music festival d’Italia, punto di riferimento per artisti, appassionati di musica, associazioni musicali, promoter ed etichette discografiche da tutto il mondo. Il quartier generale è il Base Milano, polo culturale dedito a profonde riflessioni sulla musica e all’innovazione sociale.
Linecheck è una produzione Music Innovation Hub e gli studenti conducono attività di ricerca e sviluppo con i docenti e partecipano attivamente a tutti gli eventi: masterclass, talk, networking, showcase.

 

LEVEL 4
Secondo Quadrimestre

Modulo: Business basics and marketing
Descrizione:
Questo modulo ha lo scopo di introdurre gli studenti agli strumenti essenziali per lavorare efficacemente nel mondo del business. Il modulo fornisce agli studenti la conoscenza e la comprensione degli strumenti di analisi e dei concetti di business e marketing, come per gli aspetti legali ed etici che sostengono il lavoro tipicamente collegato alle industrie di media creativi. Questo modulo inoltre introduce gli studenti alle teorie di comunicazione, e in particolare a come queste modificano il modo in cui ci comprendiamo l'un l'altro in contesti sociali, culturali ed economici. Attraverso questo modulo gli studenti sviluppano anche abilità di comunicazione.
Argomenti: imprenditoria e modelli di business; basi di pianificazione d’impresa, programmazione, controllo e benchmarking; basi di marketing e comunicazione; basi di diritto commerciale, societario e del lavoro; tipologie contrattuali.

Modulo: Profiling and content management
Descrizione:
Questo modulo ha lo scopo di studiare il funzionamento dell'industria musicale nello specifico settore della creazione di un progetto discografico. A partire dall’approfondimento dei diversi aspetti che compongono il sistema di regolamentazione dei diritti sull’opera, inclusi gli aspetti contrattuali tra editori, etichette ed artisti, il modulo affronterà in modo progettuale le fasi di sviluppo e le competenze necessarie per la realizzazione di una produzione discografica: dagli aspetti relativi alla produzione artistica e alla gestione tecnica di una produzione musicale, sino alla realizzazione di una identità visiva finalizzata alla costruzione completa del prodotto per una sua presentazione sul mercato.
Argomenti: project management applicato alla discografia; direzione creativa; produzione e distribuzione di un prodotto discografico; lo studio di registrazione e l’artwork; diritto d'autore, diritti connessi; licenze e sincronizzazioni; distribuzione fisica e digitale.

INDUSTRY / PROJECT WORK: Artist and Business Concept Portfolio
Gli studenti lavorano alla creazione di una proposta di business proveniente da una call for ideas interna alla classe e con focus “Music Industry Innovation”: business model, swot e business plan analysis, elevator pitch. Parallelamente, è prevista la produzione di un electronic press kit (EPK) per l’artist management / publishing di un progetto discografico.

LEVEL 5
Terzo Quadrimestre

Modulo: Creative Studio 1: Industry workflows
Descrizione:
il modulo introduce la metodologia del Project-based learning dove in contesti di produzione simulati si applicano le tecniche e le principali metodologie di project management nella pianificazione, esecuzione e sviluppo di prodotti ed eventi musicali. In parallelo con le attività di progetto si studieranno i principi  dell’analisi autoriflessiva, necessari per acquisire la consapevolezza e l’autonomia decisionale indispensabili per lo sviluppo professionale completo.
Argomenti: approfondimenti sugli strumenti generali di project management; scrittura riflessiva e autovalutazione; sviluppo progettuale di prodotti ed eventi musicali; gestione e management degli artisti; metodi e tecnologie per lo spettacolo ibrido e in streaming.

 

LEVEL 5
Quarto Quadrimestre

Modulo: Creative Studio 2: Collaboration and business
Descrizione:
Obiettivo del modulo è approfondire gli argomenti di business, marketing, promozione e produzione di un progetto complesso per lo spettacolo musicale. Si approfondiranno gli strumenti concreti per lo sviluppo di business plan, analisi di mercato e piani di comunicazione nel settore della live industry. La produzione di un evento dal vivo verrà studiata sia negli aspetti di pianificazione e realizzazione che nelle ricadute in termini di impresa e mercato.  Un aspetto fondamentale del modulo è il lavoro di squadra necessario per distribuire le attività in base ai punti di forza di ogni componente, lavorando a fianco dei professionisti coinvolti.
Argomenti: project management applicato a eventi live complessi, aspetti tecnici e organizzativi specifici; pianificazione strategica e di mercato; il business plan; marketing avanzato, raccolta e analisi dati; la comunicazione per eventi dal vivo; teamwork e gestione di squadre di lavoro.

INDUSTRY / PROJECT WORK: Nameless Music Festival
Nameless Music Festival (https://namelessmusicfestival.com) è l'evento pop dance leader in Italia. Nato nel 2013 a Lecco, proprio sulle sponde del Lago di Como, è arrivato a quota 50.000 presenze nell'edizione 2019. Nameless deve la sua crescita alla capacità di fondere musica sempre attuale e le peculiarità del territorio in un'esperienza unica.
Gli studenti lavorano a stretto contatto con il fondatore e docente Alberto Fumagalli e il suo team per approfondire le tematiche di business, marketing, sales, logistica e, in generale, della produzione di uno dei più grandi festival d’Italia

LIVELLO 6
Quinto Quadrimestre

Modulo: Research and professional development in Creative Media
Descrizione: Il modulo verte sulla ricerca accademica orientata all’indagine delle industrie culturali e creative, per una migliore comprensione del settore per il possibile inserimento professionale. Si studieranno le metodologie di ricerca qualitative e quantitative e la loro applicazione nell’ambito della ricerca artistica e scientifica, oltre ad aspetti di analisi del contesto socioculturale e dei nuovi temi di sviluppo delle industrie musicali, con una prospettiva internazionale. In questo modulo si lavorerà allo sviluppo del proprio piano di lavoro per il successivo Major Project di fine corso. 
Argomenti: ricerca accademica e analisi delle fonti; metodologie per la ricerca sociale in ambito artistico e scientifico; creazione di proposte e piani di progetto; studi culturali avanzati.

Modulo: Advanced SpecialisedProject / Industry Engagement
Descrizione: Nel modulo Advanced Specialised Project gli studenti svilupperanno le proprie capacità professionali specifiche attraverso la pianificazione e la realizzazione di un progetto innovativo per aziende e partner d’industria, che preveda collaborazioni anche con soggetti esterni. Questo modulo consentirà di svolgere esperienze professionalizzanti per l'acquisizione di conoscenze e capacità specialistiche nei settori dell’innovazione per le industrie musicali.
Argomenti: le tematiche variano in funzione delle proposte di bando sviluppate dai partner d’industria.

INDUSTRY / PROJECT WORK: Hackathon con partner e brand esterni 
Gli studenti, coordinati e guidati dai docenti del moduli, formano business project teams che partecipano ad una call for ideas di aziende e brand esterni che propongono un project brief. Ad ogni progetto vengono assegnati due o più team che competono per la realizzazione della proposta di progetto e del piano di sviluppo da realizzare in collaborazione con la committenza che organizzerà dei checkpoint di raccordo. Al termine del quadrimestre ogni team dovrà presentare il proprio outcome in una pitch presentation ufficiale direttamente al committente che proclamerà il progetto vincitore.

 

LIVELLO 6
Sesto Quadrimestre

Modulo: BA / BSc Major Project
Descrizione: Il Major Project è il progetto di termine del corso di studi, finalizzato a dimostrare tutte le competenze acquisite attraverso la realizzazione di un progetto svolto in autonomia, con l’assistenza di un tutor, corrispondente al piano di lavoro realizzato nella prima parte del livello 6. Sono centrali sia l’utilizzo consapevole e ragionato di metodologie avanzate che l’applicazione rigorosa di conoscenze specialistiche del settore, supportate da una costante giustificazione logica in riferimento alle pratiche della ricerca accademica. Il progetto potrà assumere diverse forme purché funzionale alla soluzione di bisogni, problemi o esigenze concreti e rilevanti: sia per l’industria, che per la successiva carriera. Il progetto finale potrà consentire il conseguimento di un Bachelor of Arts oppure di un Bachelor of Science in base ad ambito, metodi e strumenti adottati.
Argomenti: progetto monografico di specializzazione in un settore professionale/ambito disciplinare specifico definito dallo studente durante il precedente modulo “Research and professional development in Creative Media”

INDUSTRY / PROJECT WORK: Your own research industry project
Non la chiamiamo tesi, non lo è. Dimostra cosa avete appreso durante il percorso di studi e sottolinea le vostre peculiarità come professionista e il vostro ambito d’azione nella Music Industry. Può essere un progetto concreto, una operazione commerciale, una start-up. È il bigliettino da visita per il mondo del lavoro. 

 

Requisiti di ingresso

Sono requisiti indispensabili l’età minima di 18 anni e un diploma di scuola secondaria superiore quinquennale o di altro titolo di studio conseguito all'estero, riconosciuto idoneo per l’ammissione a percorsi di studi post-secondari.

Per studenti non madrelingua è richiesto un livello intermedio di conoscenza della lingua italiana (livello B2) come previsto dal Common European Framework of Reference, presentando certificazioni legalmente riconosciute.

Data la natura internazionale del corso possono essere previsti contenuti anche in lingua inglese: è fortemente raccomandata, per quanto non vincolante all’ammissione, una conoscenza minima dell’inglese corrispondente ai livelli previsti al completamento della scuola secondaria superiore.

Rette di frequenza

Grazie alla collaborazione con Società Finanziaria esterna, è possibile istituire una pratica di finanziamento a copertura totale o parziale del costo del corso.

Compila questo form per scaricare la brochure: dettaglio dell’offerta formativa, rette di frequenza, modulo per la richiesta di ammissione.

Carriera

Opportunità di carriera:

  • Artist Manager
  • PR Director
  • Booking Agent
  • Royalty Analyst
  • Digital Strategist
  • Tour Promoter
  • Touring Manager
  • Event Manager
  • Marketing officer
  • Account Manager
  • A&R Manager
  • Business Development Manager
* Nel caso di corsi erogati in partnership con altre istituzioni, SAE si riserva la facoltà di aggiornare o modificare o cambiare la natura di tali accordi, a garanzia della qualità dell’offerta formativa.