Gli studenti Music Business visitano l'Archivio Ricordi

02 Ott 2019
studenti music business sae milano archivio ricordi

Milano, 2 ottobre 2019 - Gli studenti del corso Music Business hanno visitato l'Archivio Storico Ricordi, la più grande raccolta musicale privata del mondo.

Entra nel vivo il corso Music Business in collaborazione con Music Innovation Hub. La classe che ha iniziato le lezioni la settimana del 16 settembre ha visitato nei giorni scorsi l'Archivio Storico Ricordi. Pierluigi Ledda, Managing Director dell'Archivio, ha prima tenuto una lezione teorica in aula con il gruppo di studenti, che poi si è spostato presso la storica sede di via Brera 28. L'obiettivo di questa prima visita didattica è stato quello di introdurre l'industria musicale e in particolar modo il settore editoriale.

Il tour guidato all'interno dell'archivio e poi della biblioteca Braidense rappresenta una testimonianza concreta in cui poter apprezzare manufatti e pezzi unici, tra partiture, lettere di compositori, librettisti e cantanti, bozzetti e figurini, libretti, foto d’epoca e manifesti Art Nouveau, con le opere di geni come Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini, ma anche le audaci sperimentazioni dei compositori contemporanei.

L’Archivio, fondato nel 1808, è la memoria storica dell’editore musicale Ricordi, acquistato nel 1994 dalla multinazionale tedesca Bertelsmann che da allora ne garantisce la conservazione e lo sviluppo culturale. Il suo prestigio risiede nella varietà dei documenti conservati, che offrono una visione completa della cultura, dell’industria e della società italiana.

#WeAreSAE