GENITORI APPRENSIVI? SAE SFIDA I PRECONCETTI SULLE INDUSTRIE CREATIVE

25 Gen 2019
SAE GAMING

Vi segnaliamo un articolo realizzato dai colleghi di SAE Institute UK che riepiloga alcuni dei punti di forza dell’offerta formativa di SAE Institute, discutendo alcuni dei preconcetti che spesso frenano o bloccano la scelta di un percorso formativo nei creative media.

Un recente sondaggio condotto per conto dell’accademia di visual effects Escape Studios rivela che i genitori sono poco inclini a far intraprendere ai propri figli una carriera nei creative media.

Anche se il 71% degli studenti intervistati ha dichiarato di voler intraprendere un percorso nel campo della creatività, il 63% di essi si sente costretto a scegliere un altro tipo di lavoro per far contenti i genitori.

In SAE ci assicuriamo che i nostri studenti siano pronti per accedere al mercato del lavoro nel momento in cui terminano il loro percorso formativo, senza che i genitori si preoccupino della potenzialità di impiego dei loro ragazzi.

Molte famiglie sono preoccupate che i loro figli possano inserirsi in un’industria dove il lavoro umano possa essere sostiuito dalle macchine. I lavori creativi sono “a prova di futuro” perché l’87% di essi sono a rischio basso o rischio zero di automazione (i dati disponibili relativi al mercato italiano si possono trovare sul sito di Italia Creativa).

Il ministro della cultura britannico, Jeremy Wright, riconosce il valore dei creative media in una società sempre più automatizzata:

“La creatività è sempre più riconosciuta come capacità indispensabile sia dai lavoratori che dagli occupati nella formazione. Per molti aspetti, è l’abilità più ‘a prova di futuro’ che possiamo avere. L’automazione trasformerà il modo in cui viviamo e lavoriamo. Ciò significa che le caratteristiche non replicabili dalle macchine, come la creatività, l’empatia e l’ingenuità saranno molto richieste.”

In SAE supportiamo lo sviluppo di queste qualità nei nostri studenti e ci assicuriamo che possano trasferire le capacità acquisite durante il percorso formativo all’occupazione futura in diversi modi:

  • Apprendimento mediante esperienza pratica, attraverso cui gli studenti producono progetti nel mondo reale in piccoli team creativi, sviluppando un portfolio significativo da utilizzare al termine del percorso.
  • Staff tecnico e tutor qualificati forniscono un supporto personalizzato. La loro esperienza nel mondo del lavoro rende gli studenti più consapevoli su come progredire nel cammino verso la professione da intraprendere.
  • Il nostro network internazionale di alumni composto da oltre 12 mila membri può aiutare gli studenti a comprendere il funzionamento di questo settore e quali caratteristiche vengono maggiormente considerate dalle aziende. Alumni di successo tornano in SAE per incontri didattici ed extradidattici, condividendo con gli studenti utili suggerimenti e segreti per la loro carriera.
  • Non sono sono gli Alumni quelli che spiegano in aula il loro mestiere. SAE UK ha attivato di recente un “Alumni mentoring scheme”, un programma di condivisione e supporto tra studenti in corso e alumni freschi di titolo. Sino ad oggi, 18 graduate hanno aderito al progetto, con l’augurio di poter accrescere le competenze e quindi migliorare i candidati ancora in corso ad accrescere le proprie esperienze.

Non si tratta esclusivamente di offrire opportunità di carriera, ma di migliorare la preparazione per essere più avanti di altri in minor tempo. Differenti modalità nei sistemi formativi italiano e britannico consentono di ottimizzare il percorso e ottenere il massimo anche in termini di risorse durante l’esperienza di vita.

Saa Qureshi, il Dean di SAE UK ha dichiarato:

“Sono determinato ad assicurare che ogni giovane volenteroso di studiare con noi, qualunque sia la sua esperienza, abbia l’opportunità di esplorare la nostra offerta. Sono solito descrivere SAE come un post unico e una vera e propria casa per gli studenti che vogliano scoprire il loro vero potenziale. Gli allievi preferiscono studiare in SAE piuttosto che nelle università tradizionali per le classi con numero di posti limitato, lo staff appassionato e l’attività vibrante nei campus. Offriamo un approccio di apprendimento strutturato, modellato dagli studenti stessi. Ai genitori dico che i loro figli dovrebbero poter fare ciò che li aiuti a liberare le proprie capacità.”

Dall’audio al video, dai games al music business sono numerose le qualifiche raggiungibili con un corso SAE. Ogni percorso formativo ha caratteristiche e sbocchi professionali propri. Scopri subito tutti i corsi disponibili, scarica una brochure.