Dallo studio TV al teatro: l'adattamento format, con Alessio Muzi

10 Set 2019
18:30 - 20:30
video week sae con alessio muzi
10 Set

Secondo appuntamento della SAE Video Week (dal 9 al 12 settembre) con Alessio Muzi, regista TV per le maggiori case di produzione italiane.

Un incontro dedicato al format E poi c’è Cattelan a Teatrolo spettacolo di Alessandro Cattelan in onda su SkyUno realizzato al Teatro Franco Parenti di Milano. Muzi racconterà un caso di studio unico, lo spin-off a cui il regista ha applicato la sua sensibilità per trasportare l’ideala produzione e tutti gli elementi tecnici che caratterizzano il programma all’interno di una location inusuale per la televisione.

Questo seminario è gratuito e dedicato agli appassionati di TV e agli studenti di produzione cinetelevisiva che vogliano approfondire le dinamiche tecniche di realizzazione di uno spettacolo in onda su un grande network televisivo nazionale.

 

 


 

IL RELATORE: ALESSIO MUZI

alessio muziNato a Roma 1975, orienta da subito la sua ricerca professionale nel mondo dell’ audiovisivo. Durante il periodo del diploma al Liceo Classico  e della Laurea in Lettere al Dipartimento di Spettacolo della Sapienza di Roma, approfondisce le esperienze di attore, montatore, e filmmaker guardando al mondo del cinema e realizzando cortometraggi e documentari.

Nel 2003 viene selezionato per il master in regia della Scuola di televisione RTI che gli apre le porte al mondo della TV.

Il percorso verso la regia televisiva inizia come aiuto regia a TelecincoMediaset e Sky passando poi al ruolo di realizzatore di reality (Grande Fratello, la Fattoria, la Talpa, La pupa e il secchione) e infine alla regia delle esterne (Innovation, Il Contratto, The Apprentice 1)

Nel 2006 firma la prima regia (Ciak si giri, per Fox FX), da quel momento realizzerà spot pubblicitari, promo TV, e regie di programmi televisivi per le maggiori case di produzione e reti italiane: EndemolMagnoliaFremantleMediasetSky e Discovery. Gli ultimi lavori sono Italia's Got Talent, Top Gear Italia, Top Chef, Da qui a un anno,  E poi c'è Cattelan.