Mark Paterson
Audio Engineer

  • Les Misérables
  • Sherlock Holmes
  • Attack the Block
  • The End of the World (The World's End)
  • Stardust
  • Children of Men (Children of Men)

 

Se sei a Los Angeles e devi fare un salto in Inghilterra durante la settimana degli Oscar per ritirare il tuo BAFTA. È a questo punto che capisci che la tua carriera sta decollando. Ed è andata così per il nostro alumnus Mark Paterson, probabilmente uno degli uomini più modesti sul pianeta e in perfetta sintonia con la propria scelta professionale tanto che, terminata la festa in sua onore, è rientrato subito in studio per riprendere il lavoro.

La storia di Mark è un'ispirazione per chiunque entri in SAE Institute col sogno di costruirsi una carriera orientata verso le produzioni multimilionarie dei giganti dell'industria.

Il suo portfolio di progetti cinematografici è conservato con cura in una preziosa collezione privata di DVD, oltre alle numerose tracce musicali a cui ha contribuito. La sua storia sembra proprio il copione di un film hollywoodiano: dopo aver preso la decisione di seguire il suo sogno per il suono anziché per il volo, Mark ha rinunciato agli addestramenti sulla costa ovest degli Stati Uniti per tornare in Inghilterra e immergersi nello studio del suono in SAE Institute e in seguito accettare un lavoro di tre settimane come assistente di produzione su un set cinematografico. Al termine delle tre settimane, la società di fama internazionale Goldcrest lo ha contattato offrendogli un contratto che per i successivi dieci anni della sua vita ha contribuito ad accrescere le sue competenze, di progetto in progetto.

Lasciatosi guidare dalla passione per il suono, Mark testimonia che con il giusto lavoro, l'etica, le abilità e l'immaginazione, si può davvero arrivare ovunque si desideri.